La modalità macOS Recovery è uno strumento prezioso per risolvere problemi con il tuo Mac, reinstallare il sistema operativo o eseguire attività di manutenzione. In questa guida, ti mostreremo come avviare il tuo Mac in modalità macOS Recovery in modo semplice e veloce con questi passaggi:

1. Spegnere il Mac:

  • Clicca sull’icona della mela in alto a sinistra dello schermo.
  • Seleziona “Spegni” dal menu a tendina.
  • Aspetta che il Mac si spenga completamente. Un
  • Mac è completamente spento quando lo schermo è nero e tutte le spie luminose sono spente (comprese quelle sulla Touch Bar e sulla tastiera).


2. Accendere il Mac in modalità Recovery:

  • Tieni premuto il pulsante di accensione sul tuo Mac.
  • Continua a tenere premuto il pulsante fino a quando non viene visualizzato il logo Apple.
  • Rilascia il pulsante di accensione e immediatamente premi e tieni premuto uno dei seguenti tasti:
  • Comando + R: Questa è l’opzione più comune e ti consente di accedere al menu di utilità macOS Recovery.
  • Opzione + Comando + R: Questa opzione ti consente di avviare il Mac da macOS Recovery su Internet, nel caso in cui il tuo sistema operativo non sia installato sul disco rigido interno.
  • Maiuscole + Comando + R: Questa opzione reinstalla macOS, mantenendo i tuoi file personali.
  • Opzione + Maiuscole + Comando + R: Questa opzione reinstalla macOS e cancella tutti i tuoi file personali.

    3. Autenticazione:
  • Se richiesto, seleziona un account amministratore dal menu a tendina.
  • Inserisci la password dell’account amministratore.
  • Clicca su “Avanti”.

    4. Scegliere l’utilità:
  • Una volta caricata la modalità Recovery, ti troverai di fronte a una finestra con diverse opzioni.

Scegli l’utilità che desideri utilizzare:

  • Installa macOS: Reinstalla macOS sul tuo Mac.
  • Ripristina da backup di Time Machine:
  • Ripristina il tuo Mac da un backup di Time Machine.
  • Ottieni aiuto online: Apre Safari e ti indirizza al sito web del supporto Apple.
  • Utilità Safari: Apre Safari in modalità sicura, utile per risolvere problemi con le estensioni o la cache del browser.
  • Utilità Disco: Consente di formattare il disco rigido, verificare e riparare i permessi del disco e altre operazioni di manutenzione.
  • Terminale: Apre una finestra del terminale per eseguire comandi Unix.

    5. Utilizzare l’utilità scelta:

Segui le istruzioni sullo schermo per utilizzare l’utilità scelta. Al termine, puoi riavviare il tuo Mac normalmente selezionando “Riavvia” dal menu Apple nella barra dei menu.

Suggerimenti:

  • Se non ricordi la password di un account amministratore, puoi reimpostarla utilizzando la modalità Reset Password Utility.
  • Se hai problemi ad avviare il tuo Mac in modalità Recovery, prova a collegarlo a una fonte di alimentazione e riprova.
  • Se hai ancora problemi, contatta il supporto Apple per ricevere assistenza.

    Conclusione:

Seguendo questa guida, sarai in grado di avviare il tuo Mac in modalità macOS Recovery in modo semplice e veloce. La modalità Recovery è uno strumento prezioso per risolvere problemi con il tuo Mac e per eseguire diverse attività di manutenzione.

Ricorda:

Juri Web Design è un’agenzia web specializzata in siti web e offre assistenza completa per la gestione del tuo Mac. Contattaci per qualsiasi necessità!